Benvenuto
Informativa: Questo sito utilizza i cookie. Clicca qui per consultare la Cookie Policy.
Nelle pagine di questo sito troverete informazioni utili mirate a realizzare continue plusvalenze nel brevissimo periodo. Potrete visitare liberamente e a vostro piacimento ogni sezione verificando il metodo nella sua applicazione e i relativi risultati ottenuti.

Vuoi vedere come operare? Clicca qui...
Il Metodo de IlGeniodellaLampada? Clicca qui...

L'accesso all'area riservata ai soci (vedi relativo modulo di iscrizione) vi consentirà di visionare giornalmente i titoli maggiormente proiettati verso veloci rimbalzi e soprattutto ricevere in tempo reale i consigli operativi tramite email e WhatsApp.
Nel 2000 abbiamo realizzato un ottimo 74,6%, nel 2001 un incredibile 91,63%, nel 2002 un più che dignitoso 49,763 % sul mercato italiano ed uno spettacoloso 112,125 % sui mercati americani. Negli anni seguenti abbiamo sempre mantenuto un soddisfacente margine di guadagno.
Nel 2008 e nel 2009 abbiamo ottenuto una plusvalenza rispettivamente del 33% e del 28 % nel peggior periodo borsistico dal dopoguerra ad oggi. Scopriamo insieme quanto otterremo quest'anno con il metodo che in questi anni ci ha dato la possibilità di far bene senza perdere salute e denaro, prendendo il coraggio di consigliare non solo che cosa acquistare ma anche quando è il momento di entrare sul mercato e, soprattutto, di uscire.
Buon Trading a Tutti !!!


UN TITOLO AL GIORNO: Gruppo di lavoro con segnali operativi Intraday su WhatsApp



Visualizza il Gruppo Clicca qui...


Operativita' Intraday sul gruppo di lavoro WhatsApp 2013 + 47,60 %
Operativita' Intraday sul gruppo di lavoro WhatsApp 2014 + 32,69 %
Operativita' Intraday sul gruppo di lavoro WhatsApp 2015 + 30,63 %
Operativita' Intraday sul gruppo di lavoro WhatsApp 2016 + 13,40 %



Il Bollettino de Il Genio della Lampada.
Commenti, divagazioni, chiarimenti e istruzioni sui servizi offerti dal sito.
AVVERTENZA
(ex. comunicazione Consob del 21/04/2000): la modalità di esecuzione online può indurre a moltiplicare le transazioni operando in una prospettiva "intraday".
Per ulteriori approfondimenti sui rischi, consultare i dettagli.
Verifica i rendimenti.
Un prospetto di rendimento riguardante esempi operativi per verificare in maniera concreta e visibile la bontà del metodo trattato.
Se non lo avete fatto al momento dell'iscrizione.
Siete pregati di leggere
Rubrica: "DICONO DI NOI".
Commenti in rete e lettere ai giornali che parlano de Il Genio della Lampada

Commento di Chiusura del 27 - 05 - 2016
MILANO - Il Ftse Mib ha concluso la seduta in calo dello 0,17% a 18.186 punti, con un minimo giornaliero di 18.088 e un massimo di 18.216. L'indice milanese e' stato limitato dai cali degli industriali, dalle perdite di alcuni titoli bancari e dalla discesa dei prezzi del greggio (Brent -0,63% a 49,28 usd/barile, Wti -0,3% a 49,33 usd/barile). Segno piu' invece per le altre principali Borse europee: Cac-40 +0,05%, Ftse 100 +0,08%, Dax +0,13% e Ibex +0,31%. Sul fronte dei dati macroeconomici, il dato sull'inflazione del Giappone e' salito dello 0,2% a livello mensile, ma e' sceso dello 0,3% a livello annuale. Anche l'indice core e' sceso dello 0,3% a/a, cosi' come a marzo (consenso a -0,4% a/a). Il Pil Usa del 1 trimestre invece, nella seconda lettura, e' stato rivisto al rialzo dal +0,5% al +0,8% t/t, mentre l'indice di fiducia dei consumatori statunitensi elaborato dall'Universita' del Michigan si e' attestato a maggio a 94,7 punti (95,1 il consenso), rispetto agli 89 di aprile. Nel comparto bancario, B.Carige (-2,17%) ha subito le vendite maggiori. In territorio negativo anche Unicredit (-0,8%), Intesa Sanpaolo (-0,76%) e Ubi B. (-0,34%). In progresso B.P.E.Romagna (+0,25%), B.Mps (+0,4%), B.P.Milano (+1,02%) e Mediobanca (+1,19%). B.Popolare invece ha chiuso con un +0,76% a 4,79 euro, grazie all'upgrade di Goldman Sachs che ha alzato la raccomandazione da neutral a buy, mentre il prezzo obiettivo e' passato da 11,4 a 6,63 euro. Alla luce dei cali dei prezzi del petrolio, Saipem ed Eni hano ceduto l'1,99% e lo 0,36% rispettivamente, con Tenaris (+0,25% a 12 euro) che invece ha chiuso le contrattazioni in territorio positivo. Fca ha perso l'1,66%, dopo che ha avviato quattro distinte campagne di richiamo per riparare diverse problematiche riguardanti oltre 4,3 milioni di veicoli commercializzati nella regione Nafta. Tra gli industriali, hanno ceduto terreno anche Cnh I. (-1,1%) e Leonardo spa (-0,46%): invariato Ferrari a 37,57 euro. Telecom I. ha segnato un +0,4% a 0,87 euro. Mediobanca Securities ha ridotto il prezzo obiettivo da 1,37 a 1,27 euro e ha confermato la raccomandazione outperform. Gli analisti hanno aggiornato la loro valutazione per tener conto di: un impatto potenzialmente negativo dalla definizione di una nuova rete infrastrutturale principalmente focalizzata sulla fibra e un raggiungimento di almeno il 50% delle efficienze ulteriori in termini di costi cash. Enel invece e' sceso dello 0,19% a 4,0980 euro. Attraverso la controllata Enel Green Power Chile Ltda (Egpc), il gruppo ha completato e connesso alla rete Finis Terrae, il suo piu' grande impianto solare in Cile. In ordine sparso il segmento del lusso, con Tod's (+0,46%), Moncler (+1,49%) e YNap (+1,68%) che hanno chiuso in territorio positivo. Segno meno invece per S.Ferragamo (-0,67%) e Luxottica (-1,01%), con gli analisti di Exane Bnp Paribas che hanno affermato come, dopo aver analizzato le dinamiche competitive del mercato dell'occhialeria negli Usa, Luxottica rimanga la forza dominante sulla rete retail fisica, mentre la posizione nell'online resta relativamente piu' debole. Sul resto del listino, Cairo Comm. ha ceduto lo 0,7% a 4,8 euro. Urbano Cairo, a "Tutti Convocati su Radio 24", ha dichiarato che su Rcs (+1,46% a 0,7660 euro) "siamo in pista, abbiamo fatto un'offerta e c'e' stata una contro-Opa un mese dopo, ma sono due cose completamente diverse", aggiungendo di essere "fiducioso perche' la mia e' un'offerta industriale. Io dico all'azionista della Rcs di oggi: non andare via, resta con me, dammi le tue azioni, che ti do azioni della Cairo Communication". Creval (+0,09%), azionista di Anima H. (invariato a 5,63 euro) ha completato la cessione di 6.000.000 di azioni ordinarie Anima, pari al 2% circa del capitale sociale della societa', per un controvalore complessivo di 33 mln euro. Sull'indice Aim Italia oggi ha debuttato Industrial Stars of Italy 2, nona Spac quotata in Borsa Italiana e promossa da Attilio Arietti e Giovanni Cavallini. La spac, Special Purpose Acquisition Company, e' un veicolo societario costituito al fine di raccogliere capitale tramite Ipo, che ha per obiettivo quello di effettuare operazioni di fusione o acquisizione di aziende. In fase di collocamento, la societa' ha raccolto un totale di circa 50,5 mln euro che coincide con la capitalizzazione.

Buon Fine Settimana a Tutti !!!!!
Pubblicita'